Esercizi di comprensione orale

Ogni post di questo blog contiene un esercizio di ascolto in italiano.
Nei commenti, sotto ad ogni post, troverete le soluzioni alle domande degli esercizi.




Papa Pio XII





Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere

  1. Pio XII fu eletto Papa dopo un lungo conclave
  2. Il suo nome era Eugenio Pacelli
  3. L'annuncio fu dato al popolo dal Cardinale Caccia Domignoni
  4. Nel suo primo discorso il nuovo Papa parlò a difesa della fede contro il comunismo sovietico
  5. Pacelli era stato nunzio apostolico a Berlino
  6. Nel giorno del bombardamento di Roma, visitò il quartiere colpito di S. Lorenzo
  7. Sarà accusato di non aver difeso abbastanza gli ebrei
  8. Alla fine della guerra ricevette gli ufficiali nazisti a cui concesse di lasciare Roma senza essere attaccati in cambio della promessa di non violare S. Pietro
  9. Il giorno della liberazione di Roma il Papa benedirà i fedeli in tripudio

Una giornata particolare





Esercizio di comprensione orale.
Indicate le affermazioni vere.



  1. Il film "Una giornata particolare" è stato girato nel 1977. 
  2. Palazzo Fellini è un caseggiato popolare di epoca fascista.
  3. Nel palazzo ci sono 350 appartamenti. 
  4. L'appartamento in cui venne girato il film si trova al 7º piano. 
  5. Visto dall'alto, il palazzo ha la forma di una palla.
  6. Sophia Loren interpreta il ruolo di Antonietta. 
  7. È una casalinga madre di 4 figli. 
  8. Marcello Mastroiani interpreta il ruolo di un impiegato fervente fascista.
  9. Il film è ambietato nella data in cui Hitler visitò Roma. 

Beato Angelico




Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:

  1. Beato Angelico è al centro di una mostra a Siena
  2. La mostra è dedicata ai primitivi italiani
  3. "Primitivi" è il nome di alcuni pittori italiani del Rinascimento
  4. Essi operarono in Toscana
  5. Il nucleo della mostra è una collezione tedesca
  6. La pittura dei primitivi umanizza il divino
  7. La casa che ospita il museo detiene un affresco del Tiepolo strappato dal Palazzo Ducale a Venezia
  8. È stata fondata da due privati amanti del collezionismo

Suggestioni vicentine

Montecchio Maggiore


Comprensione orale: livello medio.
Guarda il video e decidi se le seguenti frasi sono vere o false:

  1. La celeberrima storia di Giulietta e Romeo ha origini vicentine.
  2. I castelli di Giulietta e Romeo si trovavano su due colli uno di fronte all'altro.
  3. Il paese dei castelli è Montorso Maggiore.
  4. La prima storia di Giulietta e Romeo fu narrata in una poesia di Luigi Dal Porto.
  5. Luigi Dal Porto era un nobile bellissimo che viveva a Vicenza.
  6. William Shakespeare ha vissuto a Verona e per questo ha ambientato lì la storia dei due amanti.
  7. Giulietta e Romeo si scambiavano messaggi attraverso piccioni viaggiatori.
  8. Il baccalà è un piatto tipico di Verona.
  9. Il broccolo "fiolaro" è detto così perché ha molti "figli".
  10. I raperonzoli sono un tipo di radicchio invernale con un retrogusto di nocciola, tipico dei Colli Berici.

Sirmione





Comprensione orale: livello medio /avanzato
Indica le affermazioni vere. Controlla nel commento poi le soluzioni.


  1. Sirmione è nata come borgo medievale.
  2. Secondo la persona che parla Sirmione è famosa per le sue quattro “C”.
  3. La prima “C” sta per Gaio Valerio Catullo, il poeta dell’amore in senso assoluto.
  4. La villa di Catullo viene impropriamente chiamata le grotte di Catullo.
  5. Sirmione è un’isola sul Lago di Garda ed è per quello che si vede il lago da tutti le quattro parti.
  6. La seconda “C” è il Castello Scaligero.
  7. Cominciarono a costruire il castello nel 1161 a.C.
  8. I due simboli importanti di Sirmione sono: la scala, simbolo degli Scaligeri di Verona e il Leone di Marco, visto che Sirmione fino al 1700 era territorio veneziano.
  9. La terza “C” è per Maria Callas che visse a Sirmione dal 1953 al 1959.
  10. Maria Callas si innamorò subito della casa dove visse a Sirmione.
  11. Sirmione ha da più di 140 anni delle stazioni termali famose in tutta Italia.
  12. La temperatura dell’acqua è di 50-60 gradi.
  13. L’acqua serve a trattare tutte le patologie a livello dell’apparato respiratorio e ostio-articolare.

Andrea Palladio




Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere


  1. Il grande Palladio era figlio di uno scalpellino
  2. Palladio è considerato il più grande architetto del mondo
  3. Visse in pieno Rinascimento
  4. Era di carattere mansueto
  5. A Vicenza incontrò il Trissino e quest'incontro gli cambiò la vita
  6. Nasceranno così le grandi ville che del Trissino prenderanno il nome
  7. Palladio non riuscirà a completare il Teatro Olimpico
  8. Realizzerà anche le più belle chiese di Vicenza
  9. Fu respinto il suo progetto di un nuovo Palazzo Ducale
  10. Lo stile palladiano arriverà anche in America
  11. Il Congresso di Washington è di chiara impronta palladiana

Il Palladio





Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere


  1. Palladio è il più celebre architetto italiano dell'ultimo secolo
  2. La sua città era Verona
  3. Palladio lavorava nell'industria della seta
  4. All'epoca di Palladio, Vicenza era acerrima nemica di Venezia
  5. Dopo 22 anni è stato completato il restauro della Basilica da lui progettata
  6. All'interno troviamo una mostra di autoritratti realizzati dal Palladio
  7. L'importanza del Palladio sta nel fatto che divenne un grandissimo teorico dell'architettura senza mai scrivere libri

Titignano e Prodo







Comprensione orale
: livello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:


  1. Titignano è stato conteso, nel passato, da Orvieto e da Todi.
  2. Orvieto era una città guelfa.
  3. Todi era una città ghibellina.
  4. Titignano venne fondato dai nobili francesi di Montegiove.
  5. Il borgo, durante il suo massimo splendore, aveva circa 1800 abitanti.
  6. Titignano appartiene dal 1830 ai Corsini.
  7. Oggi è meta di turisti che cercano la pace e il relax.
  8. Titignano è nei pressi del lago di Corbara.
  9. Nel 1990 venne restaurata la chiesa del paese.
  10. Attorno a Titignano ci sono circa 3000 ettari di bosco.
  11. Attorno a Titignano ci sono circa 16 km di sentieri.
  12. La cosiddetta Gola del Forello è formata dal fiume Tevere.
  13. Nei pressi di Titignano c'è una scuola di roccia.
  14. Prodo ha circa 28 abitanti.
  15. Il suo castello risale al 1222.
  16. La famiglia Prodenziani fondò questo borgo.

Piramidi umane in Catalogna



I Castells sono delle piramidi umane che vengono generalmente costruite durante festività tradizionali nelle città della Catalogna. In questi festival, numerose colles castelleres (squadre) si incontrano e cercano di costruire la torre umana più spettacolare possibile.


Comprensione orale: livello medio
Indica le affermazioni vere, sempre secondo il contenuto del documento orale:


  1. Ci sono strutture piramidali ovunque.
  2. La tradizione delle piramidi umane esiste in altre parti del mondo.
  3. La tradizione è nata in onore di San Felix.
  4. San Felix è il patrono de tutti i “castellers”.
  5. Il club che si dimostra il più bravo porterà quell’anno la maglia verde.
  6. In un primo momento le bambine non potevano partecipare all’attività.
  7. È una tradizione che non ha valore di competizione. L’importante è partecipare, non vincere.
  8. Per formare la base delle “piramidi” ci vogliono tante persone.
  9. Questa sarà la prima volta che si riuscirà a creare una struttura di 10 piani.
  10. Quando un bambino arriva alla vetta alza la mano per salutare San Felix.
  11. La tradizione ha un simbolismo legato al cattolicesimo.
  12. I catalani sono definiti come un popolo un po’ folle.

Ascolta la trasmissione una seconda volta e trova il significato delle seguenti parole: gara, rovinosamente, affiatati, arrampicarsi, folla, trepidare, eccellere, accalcarsi, attutito, fragoroso, fiato, spuntare, tenacia, nomea

Giacomo Bulgarelli





Comprensione orale: livello avanzato
Indicare le affermazioni vere:



  1. Bulgarelli fu un giocatore elegante ma anche deciso e duro.
  2. Bulgarelli ha manifestato sempre il suo amore per Bologna.
  3. La moglie di Bulgarelli volle andare a vivere a Parma.
  4. Bulgarelli debuttò nel 1959 in una partita contro il Vicenza.
  5. Bulgarelli terminò la sua carriera nel 1975 in una partita contro l'Asti.
  6. Bulgarelli segnò 43 gol.
  7. Bulgarelli giocò 586 volte con la maglia del Bologna.
  8. Nel 1964 il Bologna vinse lo scudetto.
  9. Il Bologna vinse lo scudetto in uno spareggio a Milano contro la Juventus.
  10. In Nazionale, Bulgarelli segnò 17 reti.
  11. Bulgarelli indossò 27 volte la maglia della Nazionale.
  12. La partita più amara di Bulgarelli fu nel 1966, quando l'Italia venne sconfitta dalla Corea.
  13. Bulgarelli era laureato in Magistero.
  14. Bulgarelli era favorevole ai ritiri.
  15. Bulgarelli portò sempre la maglia numero 8.
  16. Bulgarelli, secondo Bernardini, è andato in paradiso.

La guerra d'Algeria




Comprensione orale: livello medio
Indica le affermazioni VERE:


  1. Il 18 dicembre 1960 il generale De Gaulle visitò l'Algeria.
  2. In quel momento non c'erano scontri sanguinosi fra arabi e francesi.
  3. De Gaulle avrebbe voluto accordare un'autonomia limitata all'Algeria.
  4. L'OAS e i francesi di Algeria erano contro le concessioni di De Gaulle agli arabi.
  5. Nelle scene del film La Battaglia di Algeri, la polizia francese sevizia i prigionieri algerini.
  6. La Battaglia di Algeri è un film diretto dal regista svizzero Gillo Portecorvo.
  7. De Gaulle fu fischiato dagli algerini indipendentisti.
  8. De Gaulle rimase in Algeria solo 24 ore.

Vicenza

Teatro Olimpico di Vicenza


Esercizio di comprensione orale.
Indicate le affermazioni vere.



  1. Vicenza è famosa per i sopranomi che la legano ai gatti. 
  2. I quattro maggiori scrittori italiani dell'Ottocento sono nati in provincia di Vicenza. 
  3. Gli scrittori hanno sempre visto Vicenza attraverso la lente della letteratura. 
  4. Jorge Luis Borges rimase incantato dal Teatro Olimpico.
  5. Il Teatro Olimpico venne progettato da Andrea Palladio tra il 1569 e il 1580. 
  6. Il Teatro Olimpico riproduce la città di Tebe. 
  7. In provincia di Vicenza ci sono 2.500 zone industriali. 

Italiani in Abissinia





Comprensione orale: livello avanzato
Indica le affermazioni vere:



  1. Nel febbraio del 1887 delle truppe italiane vennero massacrate in Abissinia.
  2. I soldati morti furono circa 600.
  3. I soldati facevano parte di una colonna che si occupava del rifornimento alle truppe.
  4. La colonna trasportava anche del cibo.
  5. La battaglia ebbe luogo nei pressi della collina di Dogali.
  6. I soldati uccisi vennero sepolti nudi.
  7. Circa 190 soldati feriti potettero salvarsi.
  8. L'avventura coloniale italiana in Abissinia venne iniziata dal primo ministro De Pretis.
  9. Il Negus, con la strage di Dogali, volle punire il governo italiano.

Il fascismo italiano





Comprensione orale: livello medio.
Rispondi alle domande, poi controlla le soluzioni nel commento:


  1. In quale giorno fu fondato il Fascio Milanese di Combattimento?
  2. Nella sede di quale istituzione milanese si fondò?
  3. Dove si trovava la sede di quest'istituzione?
  4. Quale divisa adottarono i fascisti?
  5. Con cosa accompagnavano la bandiera nera?
  6. Quale giornale aveva diretto Mussolini per anni?
  7. In quale giorno i fascisti assalirono la sede di questo giornale?
  8. Chi dichiarò la fine della dittatura?
  9. In quale giorno?

Renato Guttuso




Comprensione orale: livello avanzato
Indicare le affermazioni vere:


  1. Guttuso nacque nel febbraio del 1918.
  2. A sedici anni assistette a un delitto di mafia a Bagheria.
  3. Sua madre si chiamava Giuseppina Panico.
  4. Suo padre si chiamava Gioacchino.
  5. Suo padre era agricoltore.
  6. Suo padre scriveva, dipingeva e suonava il pianoforte.
  7. Dopo il liceo classico Guttuso si iscrisse a Giurisprudenza.
  8. Nel 1930 si laureò.
  9. Il dipinto Fucilazione in campagna è dedicato a García Lorca.
  10. Nel dopoguerra Guttuso si avvicinò al neocubismo.
  11. Guttuso conobbe una fase pittorica posteriore, avvicinandosi al neorealismo.
  12. Guttuso fece parte del Comitato Centrale del Partito Comunista Italiano.
  13. Nel dipinto I funerali di Togliatti, Guttuso dipinse volti celebri di dirigenti comunisti.
  14. Guttuso morì a Roma nel 1997.
  15. Sua moglie si chiamava Marta Marzotto.

Alcide De Gasperi




Comprensione orale: livello avanzato.
Indicare le affermazioni vere:



  1. Alcide De Gasperi è morto il 19 agosto 1964.
  2. Quando è mancato aveva 63 anni.
  3. Fu un importante dirigente della Democrazia Cristiana dopo la seconda guerra mondiale.
  4. Fu nemico di Saragat.
  5. Nel 1947 fece entrare i socialisti al governo.
  6. Vinse le elezioni nel 1948.
  7. Fu segretario generale della commissione europea per l'acciaio.
  8. Si ritirò in Val d'Aosta quando abbandonò la politica.