Esercizi di comprensione orale

Ogni post di questo blog contiene un esercizio di ascolto in italiano.
Nei commenti, sotto ad ogni post, troverete le soluzioni alle domande degli esercizi.




Gianni Rodari


Comprensione orale: livello elementare
Guarda il video e completa il testo con le parole che mancano. Poi controlla le soluzioni nel commento.


Il bambino di oggi è più informato, cresce in un mondo in cui il progresso tecnico scientifico è continuo, guarda la televisione, sa un'infinità di cose, chiede dei perché più acuti di una volta e _____1_____. Tutto questo però non vuol dire che in lui non ci sia ancora, come una volta, il _____2_____ Io dico sempre quando mi viene fatta questa _____3_____ che per me il bambino non è una freccia che va in una unica direzione - la scienza, la curiosità delle cose; è un campo di frecce che vanno in tutte le direzioni, e c'è anche la _____4_____, la freccia dell'immaginazione. Poi io non vedo opposizione tra immaginazione e _____5_____, anzi, trovo che non ci sarebbe _____5_____ se non ci fosse immaginazione. Cade una mela _____6_____. Beh quello dice quattro accidenti e tutto è finito. Cade sul naso di uno che ha immaginazione e questo si domanda perché è cascata _____7_____, e questo è Newton, e lavora e scopre le leggi della gravitazione universale secondo il noto _____8_____. Ci vuole immaginazione per raggiungere il dominio delle cose, cioè la scienza.

Cosa aveva di tanto particolare questo giornale, Il pioniere, diretto da Rodari?

Era l'unico giornale allora che parlava di ideali della resistenza, che legava i valori del primo a quelli del secondo Risorgimento, che parlava delle _____9_____, parlava della pace, parlava del mondo del lavoro, un giornale che rivedeva posizioni fino a allora comuni, e cioè affermava _____10_____, l'uguaglianza tra i popoli. Queste cose, che ora sono normali, allora, in certi ambienti, in larghi ambienti, facevano anche scandalo. Rodari per questo è stato _____11_____, violentemente combattuto, e ora si può anche sorridere un po', anche un po' amaramente, di un fatto simile. Comunque Il pioniere resta un'invenzione di Rodari, forse la pagina più significativa del giornalismo per ragazzi, giornalismo laico, giornalismo progressista, razionale.

Gianni Rodari ha regalato un universo di invenzioni ai bambini a cominciare da Filastrocche in cielo e in terra a C'era due volte il barone Lamberto, e anche ai loro genitori, che non sanno mai cosa raccontare di bello ai figli. Quando qualcuno glielo chiedeva, Rodari metteva le sue storie in una valigia, stipando bene coccodrilli e frigoriferi, e le portava in giro per l'Italia, nella città e nelle scuole dove i bambini volevano conoscerlo. Insieme a loro inventava nuove storie: “prendiamo un treno”, “prendiamo un semaforo”. Prendeva gli oggetti di casa e di strada e li trasformava con magie un po' ironiche, stupefacenti senza fare paura. I bambini capivano in fretta come si fa, e anche quando Rodari era ripartito continuavano a giocare coi semafori e i treni.

1 commento:

Jordi T. ha detto...

1. così via
2. bisogno della fiaba
3. obiezione
4. freccia della fantasia
5. spirito scientifico
6. sul naso di uno qualunque
7. all'in giù e non all'insù
8. aneddoto della mela
9. lotte dei lavoratori
10. l'uguaglianza tra le razze
11. osteggiato