Nikita Krusciov


Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:
  1. Nel febbraio 1955 si tenne il XX Congresso del PCUS.
  2. Nikita Krusciov vi denunciò i crimini del regime stalinista.
  3. Stalin instaurò il culto alla personalità, fece deportare intere popolazioni e ordinò l'assassinio di migliaia di oppositori.
  4. Krusciov nacque nel 1894 in un paesino lituano.
  5. A 15 anni lavorava in fattoria.
  6. Nel 1917 partecipò alla Rivoluzione Russa.
  7. Combatté la guerra civile con i commissari comunisti d'artiglieria.
  8. Lavorò accanto a Lenin ai vertici del potere bolscevico.
  9. Alla morte di Stalin nel 1953, Krusciov divenne segretario del Partito.
  10. Nel XX Congresso del Partito, denunciò pubblicamente i delitti di Stalin davanti alle telecamere.
  11. Avviò la coesistenza pacifica e una strategia di collaborazione con i Paesi del Terzo Mondo.
  12. Nell’ottobre 1956 scoppiò la rivoluzione di Ungheria, la quale fu schiacciata brutalmente dall'Unione Sovietica.

Giovanni Palatucci


Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere:
  1. Giovanni Palatucci morì il 10 febbraio 1945
  2. Palatucci è stato proclamato beato
  3. Palatucci si impegnò con grande coraggio nel mettere in salvo centinaia di ebrei tedeschi
  4. Riuscì a metterli in salvo, inviandoli al Sud, a Campagna, sotto la protezione di un suo zio vescovo
  5. Fu in grado di mettere al sicuro oltre 5.000 ebrei
  6. Dopo l'8 settembre i tedeschi procedettero ad annettere la Venezia Giulia nel Reich
  7. La comunità italiana era stretta tra i tedeschi e i comunisti croati che volevano annettere Fiume e l'Istria alla Croazia
  8. Il questore Palatucci si impegnò a difesa dell'italianità di Fiume
  9. Salvò altri ebrei facendoli fuggire in Francia o nascondendoli in città
  10. Scoperto dai nazisti, fu arrestato il 13 settembre 1944
  11. Torturato e condannato a morte, si vide commutata la pena nell'ergastolo
  12. Morirà nel campo polacco di Dachau
  13. Lo Stato di Israele gli ha conferito la Medaglia di Giusto tra le Nazioni

Sbarco nella Baia dei Porci



Comprensione orale:
livello medio
Indica le affermazioni VERE:
  1. Lo sbarco nella Baia dei Porci a Cuba fu organizzato da John F. Kennedy.
  2. La CIA armò e addestrò 1.200 esuli cubani negli Stati Uniti per rovesciare il governo cubano.
  3. La CIA assicurò Kennedy che al momento dello sbarco tutta la popolazione cubana si sarebbe sollevata contro Fidel Castro.
  4. Lo sbarco fallì grazie all’appoggio aereo dell’Unione Sovietica ai castristi.
  5. I volontari anticastristi caddero prigionieri nelle mani dell’esercito cubano.
  6. Gli esuli cubani negli USA giudicarono Kennedy come traditore.
  7. I comunisti passarono per le armi tutti gli anticastristi catturati.
  8. Bob Kennedy, il fratello del presidente statunitense, indagò sull’intervento della CIA a Cuba.
  9. Il direttore della CIA, Allen Dulles, fu silurato.
  10. Il petroliere Warren sostituì Dulles.

Gino Bartali


Comprensione orale: livello medio
Segna con crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Gino Bartali vinse il Tour de France nel 1948.
  2. Bartali vinse il Tour il 25 luglio 1948.
  3. Bartali vinse grazie a un’ultima tappa in montagna.
  4. Il giorno in cui Bartali vinse il Tour, Palmiro Togliatti fu vittima di un attentato.
  5. Durante il Tour del 1948 ci furono altri attentati a personalità politiche italiane.
  6. Il giorno della vittoria, Bartali regalò il mazzo di fiori alla moglie del ciclista Luois Bobet.
  7. Bobet si arrabbiò con Bartali a causa di quel gesto.
  8. Alcide De Gasperi regalò una coppa d’oro a Bartali per il trionfo nel Tour.
  9. De Gasperi gli fece avere anche un’importante somma di denaro.
  10. Pio XII voleva molto bene a Bartali.

Le pere


Comprensione orale: livello medio/avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il servizio è stato girato in una cooperativa di Ferrara.
  2. Il direttore si chiama Rossi.
  3. Le pere, dopo la raccolta, vengono raffreddate in apposite celle a 0º/-1 ºC.
  4. Le pere si possono raffreddare anche 24 ore dopo la raccolta.
  5. Dopo il raffreddamento vengono lavate in magazzino.
  6. Le pere vengono sottoposte a un processo di selezione.
  7. In questo processo di selezione si tiene conto anche del peso.
  8. Le pere vengono confezionate secondo la loro qualità.
  9. Le pere vengono imballate e trasportate ai punti vendita in comuni camion.
  10. Le pere possono essere mangiate 36/48 ore dopo il loro confezionamento.
  11. Le pere si conservano anche per circa 7/8 giorni dopo la raccolta.

La Gestapo

´

Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il 26 marzo 1933 fu creata la Geheime Staatspolizei, più nota come Gestapo.
  2. Heinrich Himmler, braccio destro di Hitler, annunciò la creazione del Dipartimento di Polizia Segreta di Stato.
  3. La Gestapo fu creata per assicurare al nazismo il controllo totale della popolazione civile.
  4. Herman Göring fu il creatore dei lager tedeschi.
  5. La Gestapo passò di mano da Göring a Himmler, capo delle SS.
  6. Le liste di epurazione ai vertici del Reich, come la famosa Notte dei Cristalli, provennero della Gestapo.
  7. Nel giugno del 1934 furono assassinati Ernst Röhm e tutti i comandanti dei battaglioni d’assalto delle SA.
  8. All'inizio della seconda guerra mondiale la Gestapo fu affidata al suo ideatore, il famigerato Adolf Eichmann.
  9. La teoria della "soluzione finale" contro gli ebrei nacque all’interno della Gestapo, ideata da Reinhard Heydrich.
  10. Himmler si tolse la vita all’indomani della morte di Hitler.
  11. Eichmann fu condannato nel Processo di Norimberga.

Stalin


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. La morte di Stalin il 5 marzo 1953 cambiò la storia del mondo.
  2. Stalin, nome di battaglia di Iosif Vissarionovič Džugašvili, significa “uomo d’acciaio”.
  3. Era presidente del Comitato centrale del Partito comunista sovietico.
  4. Nacque a Tiflis, in Georgia.
  5. Studiò nel seminario di Gori.
  6. Fu espulso sei volte del seminario per i suoi contatti con i marxisti russi.
  7. Dopo esser arrestato fu deportato in Siberia.
  8. Dopo la Rivoluzione Russa assunse il lavoro di organizzare il PCUS.
  9. Lenin morì nel 1924. Il suo testamento definiva Stalin come “raffinato, violento e incline all’abuso di potere”.
  10. Alla morte di Lenin, Stalin restò segretario generale del Partito con poteri assoluti.
  11. Collettivizzò l'agricoltura e l'industria con metodi inumani, come la deportazione di milioni di persone.
  12. Tra il 1926 e il 1939 eliminò i suoi possibili rivali: Kamenev, Zinov’ev, Trockij e Bucharin.
  13. Krusciov denunciò che Stalin fece eliminare il 70 % dei membri del Comitato centrale del PCUS.
  14. La conferenza di Postdam ebbe luogo il 17 giugno 1945.

La guerra d'Algeria


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il 18 dicembre 1960 il generale De Gaulle visitò l'Algeria.
  2. In quel momento non c'erano scontri sanguinosi fra arabi e francesi.
  3. De Gaulle avrebbe voluto accordare un'autonomia limitata all'Algeria.
  4. L'OAS e i francesi di Algeria erano contro le concessioni di De Gaulle agli arabi.
  5. Nelle scene del film La Battaglia di Algeri, la polizia francese sevizia i prigionieri algerini.
  6. La Battaglia di Algeri è un film diretto dal regista svizzero Gillo Portecorvo.
  7. De Gaulle fu fischiato dagli algerini indipendentisti.
  8. De Gaulle rimase in Algeria solo 24 ore.

Storia della bicicletta


Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere
  1. Nel 1881 la Regina Vittoria regalò due biciclette al figlio e al marito
  2. La Regina scelse il biciclo della ditta Howe
  3. Grazie a questa scelta, la Howe divenne fornitrice esclusiva della Real Casa di Inghilterra
  4. Il modello della Howe scelto dalla Regina costava alcuni milioni delle vecchie Lire
  5. La produzione in serie delle biciclette era cominciata nel 1872
  6. La commercializzazione dei primi cicli si avvantaggiò delle litografie dell'inglese Cheret
  7. Nel '900 il biciclo favorirà l'ammodernamento dei costumi, esigendo un abbigliamento meno formale
  8. Le signore potevano mostrare anche la coscia
  9. Nei manifesti pubblicitari, la bicicletta era spesso associata all'immagine femminile
  10. Negli anni '20, le gonne più corte metteranno in risalto le forme delle cicliste, come ricorda una canzone di A. Rabagliati

Nino Benvenuti


Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere
  1. Nino Benvenuti sfidò E. Griffith in occasione dell'apertura del Madison Square Garden a New York
  2. Era il terzo incontro tra i due pugili in quel marzo 1968
  3. Battendolo nel 1967, Benvenuti era divenuto campione del mondo dei pesi piuma
  4. Benvenuti l'aveva battuto anche nel loro secondo incontro
  5. Nel '60 Benvenuti aveva vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma
  6. Negli incontri successivi, come professionista, Benvenuti vincerà spesso per k.o.
  7. Gli spettatori italo-americani presenti al terzo incontro con Griffith non sostennero molto Benvenuti
  8. All'incontro erano presenti anche Tony Renis e Maurizio Arena
  9. Enrico Maria Salerno riferisce durante l'intervista di aver visto gli italo-americani piangere

I bronzi di Riace


Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:
  1. I bronzi di Riace furono ritrovati nell'estate del 1972
  2. Il ritrovamento non suscitò grosso scalpore
  3. Si tratta di due statue in bronzo del V secolo a.C.
  4. Le statue furono esposte nel Museo di Reggio Calabria
  5. Berlusconi vorrebbe esporli in occasione del G8 a Milano
  6. Vittorio Sgarbi è scettico in relazione all'ipotesi di esporre i bronzi in occasione del G8
  7. Il sindaco di Reggio Calabria non è contrario, ma vuole avere dei chiarimenti dal Ministero dei Beni Culturali

Le Cinque Terre


Comprensione orale: livello elementare
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Le Cinque Terre sono cinque paesi sul mare
  2. Le Cinque Terre formano un parco marino
  3. I turisti visitano le Cinque Terre in estate
  4. Lo sciacchetrà è un vino delle Cinque Terre molto comune
  5. Monterosso è la più orientale delle Cinque Terre
  6. A Monterosso si coltivano i limoni
  7. Le spiagge non sono molto attrezzate
  8. La parte antica del borgo ricorda un villaggio di pescatori
  9. La chiesa di Vernazza è del 1518
  10. Ai margini di una conca coltivata a vigneti c'è Corniglia
  11. La "Via dell'amore" collega Riomaggiore con La Spezia
  12. A ovest di punta Mesco c'è Levanto
  13. Bonassola è al confine con la Provincia di Genova

Giotto e il Trecento


Comprensione orale: livello medio
Segnala solo le frasi giuste:
  1. Una mostra dedicata esclusivamente a Giotto è stata aperta al Vittoriano, a Roma.
  2. Giotto cercò di dare l'umanità alle fredde icone bizantine.
  3. Giotto non è mai stato influenzato dalla scultura, però ha provato di dare un'anima a tre dimensione alla pittura.
  4. Giotto cominciò una rivoluzione che influenzò tutta l'arte.
  5. Sono solo venti le opere di Giotto, tra cui oli, tempere e mosaici.
  6. Il Presidente Napolitano è stato tra le prime persone ad ammirare le opere di Giotto.
  7. Il Gesù Bambino non sembra illuminato da gesti infantili quotidiani.
  8. L'organizzatore, Alessandro Di Cosia, spiega i dettagli rivelati da un restauro recente: la mano di Gesù entra nella veste della Madonna e questo è un gesto di affetto e umanità straordinaria.
  9. Prima di Giotto, moltissimi altri artisti hanno trasmesso i momenti di affetto e realtà nell'arte di quel periodo.

Le superstizioni degli italiani


Comprensione orale: livello medio
Segnala solo le frasi giuste:
  1. Molte persone italiane credono in oggetti magici o formule magiche nei momenti di stress.
  2. Secondo il ricercatore americano della Università di Texas in questo periodo di crisi diminuiscono le superstizioni perché non c'è bisogno di questa forma di difesa.
  3. Il signore intervistato porta con sé sempre un portafortuna, di giorno e anche di notte.
  4. Il negoziante tiene una candela sempre spenta perché in questo modo gli vanno bene gli affari.
  5. "Le cornette collaudate sono solo per le persone stressate" -dice il giovane.
  6. Spesso chi vede di fronte a sé un futuro minaccioso o confuso si aiuta con oggetti magici.
  7. La vecchia signora non passa sotto la scala perché crede in superstizioni.

Mustafa Kemal


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Le truppe britanniche sbarcarono a Istanbul nel marzo 1921.
  2. Erano arrivate per sostenere Maometto VI.
  3. Mustafa Kemal in quel momento era Presidente della Repubblica.
  4. Atatürk dichiarò che l'occupazione straniera di Istanbul rappresentava la fine dell'Impero ottomano.
  5. Le grandi potenze volevano occupare l'Anatolia per dominare gli stretti.
  6. Kemal si distinse nella difesa di Costantinopoli.
  7. Nel maggio 1919 il sultano lo inviò in Anatolia.
  8. In Anatolia combatté contro le truppe invasore bulgare che si accanivano contro la popolazione civile.
  9. Fu allora che Kemal capì che il sultano se ne infischiava della dominazione straniera, pur di non perdere la corona.
  10. Maometto VI partì all'esilio il primo novembre 1922.
  11. Si rifugiò in una nave francese.
  12. Il nuovo governo fissò la capitale della Repubblica ad Ankara.
  13. La Repubblica abolì l'alfabeto arabo e il velo islamico e accordò i diritti alle donne.
  14. Kemal presiedette un regime democratico d'ispirazione marxista.
  15. Le donne turche ebbero il diritto di voto con 14 anni di anticipo sulle francesi e sulle italiane
  16. Atatürk morì nel 1938.
  17. Nel momento della scomparsa del "Padre dei Turchi", la Turchia viveva ancora nel feudalesimo.

Collegarsi a Internet dal telefonino


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nei prossimi 5 anni dovrebbe triplicare nel mondo il numero delle persone che si collegano a Internet dal cellulare.
  2. I videogame da telefonini costano tra i 6 e i 10 euro.
  3. Si possono anche noleggiare per 2 euro alla settimana.
  4. Il settore dei giochi per cellulari e palmari vale 10 milioni di euro all'anno a livello mondiale.
  5. Il mercato dei videogiochi è in crescita.
  6. Attualmente solo il 14% degli europei naviga sul web con l'iPhone.
  7. Siccome le connessioni ad internet sono ancora a bassa velocità, il telefonino non sostituirà mai il computer.

La guerra del Vietnam


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel novembre del 1967 c'è una tregua nella guerra del Vietnam.
  2. Negli anni '60 la guerra del Vietnam diventò un macello.
  3. Dal 1955 al 1975 furono lanciate 7 milioni di tonnellate di bombe sul Vietnam.
  4. Sul Vietnam furono sganciate più bombe delle sganciate durante tutta la seconda guerra mondiale.
  5. Gli americani usarono i bombardamenti al napalm contro i civili vietnamiti.
  6. Gli americani arrivarono in Indocina negli anni '40 per sostituire i francesi.
  7. I francesi annientarono i nordvietnamiti a Dien Bien Phu.
  8. Gli Stati Uniti dichiararono la guerra al Vietnam il 4 agosto 1964.
  9. La pace tra americani i vietnamiti venne firmata il 28 marzo 1973.

Prato


Comprensione orale: lievello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Prato è un polo industriale importante.
  2. Prato è anche una città d'arte.
  3. Prato è vissuta quasi sempre all'ombra di Firenze.
  4. Nel 1982 la città di Prato è diventata capoluogo di provincia.
  5. Prato era cinta da mura.
  6. Dei ricchi signori del posto, commissionarono, nel passato, opere d'arte che vengono conservate in città.
  7. Nel 1241 venne portata da Gerusalemme la cosiddetta sacra cintola della Vergine.
  8. Secondo la tradizione la Vergine la donò a San Matteo.
  9. La sacra cintola è testimonianza della verginità di Maria.
  10. Ci vogliono tre chiavi per aprire lo scrigno in cui viene conservata.
  11. Due chiavi vengono custodite dalla Chiesa e una dal Comune di Prato.
  12. La sacra cintola viene esposta cinque volte all'anno.
  13. Il sindaco presenta la reliquia ai cittadini.
  14. In questa cerimonia il sindaco viene accompagnato dal vescovo.
  15. La tradizione vuole che la sacra cintola sia stata rubata da un cittadino pistoiese.
  16. L'autore del furto faceva il ciabattino.
  17. L'autore del furto venne scoperto e gli venne tagliata una mano.
  18. La mano in questione venne appesa accanto ad una porta del duomo.
  19. Secondo la tradizione la macchia che lasciò la mano è ancora visibile in una porta del duomo.

Il basilico


Comprensione orale: livello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il servizio è stato girato ad Albenga.
  2. Il signore intervistato si chiama Paolino.
  3. Il signore intervistato afferma che il basilico può essere coltivato anche in vasetti.
  4. In inverno il periodo che va dalla semina al raccolto è di 60 giorni.
  5. D'estate il periodo che va dalla semina al raccolto è di 40 giorni.
  6. Il basilico solo si coltiva in inverno e d'estate.
  7. In inverno il basilico si coltiva in montagne riscaldate.
  8. D'estate il basilico si coltiva all'aperto.
  9. Se al mercato compriamo un mazzetto di basilico con le radici ci può durare anche 10 giorni.
  10. Se invece compriamo la pianta in vasetto può durare ancora di più.
  11. Il basilico si può tenere, in tutte le stagioni, sul terrazzo di casa.
  12. Il basilico ha bisogno di acqua almeno tre volte al giorno.
  13. D'estate il basilico è un rimedio contro le zanzare.

La via Francigena


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE
  1. La via Francigena comincia dalla cattedrale di Canterbury in Inghilterra.
  2. I pellegrini cominciano a usare questo percorso intorno all'anno 800 a.C.
  3. Il percorso dei pellegrini prevede circa 25 chilometri al giorno.
  4. Il pellegrinaggio dura tre mesi.
  5. La via è conosciuta anche con il nome di "Romea" .
  6. La lunghezza totale è di 2600 chilometri.
  7. La prima tappa francese è Reims.
  8. La cattedrale di Reims è del 1211.
  9. Negli "hospitalia" si curavano i malati.
  10. La città di Vercelli è una tappa piemontese tra Milano e Alessandria.
  11. La città di Pavia è famosa per i suoi ponti romani.
  12. A Chiaravalle c'è una famosa abbazia.
  13. Fidenza è una importante tappa in provincia di Piacenza.
  14. A Lucca il duomo è dedicato a san Quirino.
  15. San Gimignano è in Toscana, in val d'Orcia.
  16. Sono famose le undici torri di San Gimignano.

Francesco Guccini


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Francesco Guccini si rifugia a Pavana.
  2. Pavana è un paese dell'Appennino umbro.
  3. Da giovane, Guccini aveva un sogno nel cassetto: poter diventare scrittore.
  4. Si è però dedicato alla musica, dato che esprimersi musicalmente era più facile e immediato.
  5. Guccini è un cantautore italiano.
  6. Guccini si è dedicato anche alla scrittura.
  7. E' famoso per aver scritto dei romanzi gialli.
  8. Il suo eroe era il capitano Santorito.
  9. Guccini sta pensando di scrivere un giallo in cui l'eroe sia una guardia comunale.

Stalingrado, la battaglia finale


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il 19 gennaio 1943 avvenne la battaglia finale nel centro della città di Stalingrado.
  2. I russi conquistarono le fabbriche “Barricata” ed “Ottobre Rosso”.
  3. Gli ultimi soldati tedeschi si arresero il 2 febbraio.
  4. Nell’ultimo mese di combattimento i tedeschi persero 150.000 uomini.
  5. Il generale sovietico Ivàn Zàichev (Иван Зайчев) dichiara che i nazisti persero a Stalingrado quasi due milioni e mezzo degli effettivi schierati sul fronte russo.
  6. I tedeschi avrebbero perso oltre 2.000 carri armati e più di 3.000 aerei.
  7. I nazisti avrebbero perso 20.000 pezzi d’artiglieria.
  8. La ritirata tedesca coincide con l’offensiva giapponese nel Pacifico.
  9. La vittoria sovietica a Stalingrado fu il momento decisivo per le sorti della seconda guerra mondiale.

Al discount contro il caro spesa


Comprensione Orale: livello medio
Segnala solo le risposte giuste:
  1. I prezzi dei prodotti alimentari cadono velocemente.
  2. La signora compra solo i prodotti di marca e cerca di evitare le offerte speciali.
  3. Il signore dice di risparmiare un po' su di tutto: sul pane, sul latte, sulla pasta.
  4. La nuova spesa nel tempo di crisi economica significa essere in giro per i discount e ridurre la spesa al minimo.
  5. In internet impazzano i siti che segnalano offerte ridotte.
  6. Per contenere i prezzi, la grande distribuzione ha aumentato le porzioni e gli ingredienti.
  7. Mangiare bene e' praticamente una missione impossibile in questi tempi.
  8. La strategia migliore per mangiare bene e' comprare i prodotti di stagione a costo piu' basso e con migliori nutrienti prodotti localmente.
  9. E' necessario comprare i cibi pronti.
  10. La soluzione potrebbe essere semplice: rispolverare le vecchie ricette della nonna e fare il pane, la pizza ed i dolci a casa. La salute e il portafoglio ne beneficeranno.

"Sesto Continente" alla Mostra del Cinema di Venezia - 1954


Comprensione orale: livello medio-avanzato
Indicare le affermazioni vere:
  1. Alla Mostra di Venezia del '54 uscì "Sesto continente"
  2. Nella stessa edizione furono presentati anche "Senso" di F. Quillici e "Giulietta e Romeo" di R. Castellani
  3. "Sesto continente" era un documentario a colori sul recupero di una nave dal fondo dell'oceano
  4. Il film era a colori e vantava la partecipazione di veri campioni subacquei
  5. I sub passarono sott'acqua più di 10.000 ore (nel Mar Rosso)
  6. Molti reperti furono depositati nei Musei egiziani
  7. Quillici ha continuato con successo la sua attività di documentarista e scrittore
  8. Nel video si ammirano le immagini di Quillici nel deserto del Krakatoa
  9. Ha ripreso, tra l'altro, anche le cascate più alte del mondo in Venezuela
  10. Si è invece interessato poco all'Italia
  11. A Venezia "Sesto continente" vinse il Premio Speciale della Giuria

Stalingrado (1942)


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel dicembre del 1942 la situazione dei nazisti a Stalingrado era critica.
  2. Hitler voleva poter decidere di sganciare il nemico sul posto.
  3. Ordinò a Paulus di resistere a tutti i costi fino all’ultima goccia di sangue.
  4. Göring volle fornire per via aerea la sesta armata sovietica.
  5. Gli aerei di Göring dovevano aver trasportato settimanalmente 600 tonnellate di vivere e munizioni.
  6. L’aviazione russa si era impossessata del cielo e gli aerei tedeschi erano abbattuti quotidianamente.
  7. I tedeschi non avevano più medicinali per curare i feriti.
  8. I soldati di Paulus avevano una razione di 60 grami di carne al giorno.
  9. Il freddo congelava uomini ed aerei.
  10. L’evacuazione dei morti e i feriti diventò impossibile.
  11. Göring non potette serbare le sue promesse di sostenere la sesta armata.
  12. Paulus comunicò a Göring che aveva 8.000 feriti che non poteva guarire.
  13. Il 19 dicembre 1942 arrivò l’ultimo Junker a Stalingrado.
  14. I combattenti tedeschi ricevettero il regalo di Natale da Hitler.

Beato Angelico


Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:
  1. Beato Angelico è al centro di una mostra a Siena
  2. La mostra è dedicata ai primitivi italiani
  3. "Primitivi" è il nome di alcuni pittori italiani del Rinascimento
  4. Essi operarono in Toscana
  5. Il nucleo della mostra è una collezione tedesca
  6. La pittura dei primitivi umanizza il divino
  7. La casa che ospita il museo detiene un affresco del Tiepolo strappato dal Palazzo Ducale a Venezia
  8. E' stata fondata da due privati amanti del collezionismo

La Torre Eiffel


Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:
  1. Nel 1884 il governo francese decise la costruzione della Torre Eiffel.
  2. In quel momento era la torre più alta d'Europa.
  3. La Torre Eiffel è alta 400 metri.
  4. Ha 80.000 pezzi metallici.
  5. Ha 2.340.000 viti e bulloni.
  6. Il peso totale è di 60.000 tonnellate.
  7. 50 ingegneri e 5.000 operai collaborarono al colossale lavoro.
  8. Molti erano convinti che la torre avrebbe imbruttito il panorama di Parigi.
  9. Chiesero che la torre fosse rimossa alla fine dell'Esposizione Universale.
  10. Durante il primo anno, la torre fu visitata da 2.000.000 di turisti.
  11. Un postino parigino provò a volare come Icaro gettandosi dalla grande arcata e precipitò fatalmente.
  12. All'inizio della seconda guerra mondiale la torre venne bombardata da uno zeppelin.
  13. Hitler visitò la torre nel 1940.