Esercizi di comprensione orale

Ogni post di questo blog contiene un esercizio di ascolto in italiano.
Nei commenti, sotto ad ogni post, troverete le soluzioni alle domande degli esercizi.




La cicoria


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il servizio è stato girato a Genova.
  2. Il signore intervistato si chiama Matteo.
  3. La raccolta della cicoria si fa manualmente.
  4. Il periodo in cui si può mangiare la cicoria va da aprile a dicembre.
  5. La selezione della cicoria nello stabilimento si fa mediante un sistema di bilance.
  6. La pulizia della cicoria nello stabilimento si fa in maniera visiva.
  7. La cicoria subisce quattro lavaggi.
  8. La cicoria si pulisce con acqua e sale.
  9. La temperatura in cui si lavora la cicoria, all'interno dello stabilimento, è di 7º/8º gradi.
  10. La cicoria può essere usata anche per impacchi e decotti.

Filippo Tommaso Marinetti


Piante officinali: il cavolo


Comprensione orale: livello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. I Romani non conoscevano il cavolo.
  2. Gli scozzesi erano grandi mangiatori di cavolo.
  3. I Normanni introdussero il cavolo in Inghilterra.
  4. Il servizio è stato girato a San Marino.
  5. Il cavolo è ottimo per la cura delle infezioni.
  6. Il cavolo è indicato per la cura del raffreddore.
  7. Il cavolo può aiutare a prevenire alcuni tumori.
  8. Il cavolo, a dosi alte, può provocare la colite.
  9. Il cavolo è ricco di fibre.
  10. Si consiglia di bere, tutti i giorni, due bicchieri di cavolo centrifugato al mattino.
  11. Il cavolo aiuta ad abbassare il colesterolo.
  12. Il cavolo può aiutare ad abbassare la glicemia.

La colonna Traiana


Comprensione orale: livello medio/avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel 109 d.C. il Senato romano dedicò la colonna all'imperatore Traiano.
  2. Traiano morì in Dacia.
  3. Traiano fu il primo imperatore straniero.
  4. Traiano nacque nella penisola iberica.
  5. Le sue ossa sono conservate in un'urna sotto la colonna che porta il suo nome.
  6. La colonna è alta 70 metri.
  7. La colonna è costituita da 23 blocchi di marmo di Carrara.
  8. La colonna ha, all'interno, 192 gradini.
  9. La scala a chiocciola interna è illuminata da feritoie.
  10. La colonna, all'esterno, è ornata da bassorilievi.
  11. Un tempo i bassorilievi erano colorati.
  12. I bassorilievi occupano circa 300 metri.
  13. L'architetto che costruì la colonna si chiamava Apollo nero.
  14. Nel 1787 Goethe salì sulla colonna Traiana.

La nascita del cinema fantastico


Comprensione orale: livello medio/avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il cinema fantastico nasce con Georges Méliès
  2. Méliès aveva fatto esperienza come attore in un piccolo teatro di Parigi
  3. Nel 1885 aveva assistito alla prima proiezione dei fratelli Lumière
  4. Nel primo film dei Lumière un treno sembrava schiantarsi sul pubblico
  5. Méliès intuì le potenzialità del cinema per la sua arte e creò un apposito laboratorio
  6. Méliès si avvalse di una squadra di tecnici per realizzare i suoi film
  7. Il suo film "Il viaggio nella luna" del 1902 fu un fiasco
  8. Ne "Il Barone di Münchausen" il protagonista deve sconfiggere insetti giganti e mostri di ogni genere
  9. "Giù nel profondo" fu realizzato nel 1907
  10. La trama di questo film è molto complessa
  11. Méliès sarà schiacciato dall'industria cinematografica e morirà in un ricovero dimenticato da tutti

Sette anni in Tibet


Occupazione dall'esercito cinese dello stato libero indipendente del Tibet

La festa della polenta


Comprensione orale: livello medio/avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Il servizio è stato girato in Toscana.
  2. Si celebra la 411esima sagra della polenta.
  3. La giornalista autrice del servizio visita una casa in cui, per fare la polenta, prima si setaccia la farina.
  4. La signora che fa la polenta si chiama Emanuela.
  5. La polenta viene accompagnata da fegato di capriolo.
  6. La polenta di deve tagliare con un filo.
  7. Per fare il cosiddetto castagnaccio, si fanno seccare le castagne e poi si portano al mulino per la macina.
  8. Per cuocere la polenta è necessario una casseruola di terracotta, acqua e un pizzico di sale.
  9. Nella sagra oggetto del servizio sono state servite 220 polente.
  10. Il condimento della polenta dolce è costituito da aringhe e baccalà.
  11. In alcune case, in passato, si accompagnava la polenta di castagnaccio con dei formaggi freschi.

La parola "casta"


Comprensione orale: livello medio/avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. La parola casta proviene da una espressione sanscrita.
  2. Nel 1483 l'italiano Filippo Sassetti fece un viaggio in India.
  3. Filippo Sassetti era veneziano.
  4. Sassetti era un mercante.
  5. Sassetti s'interessava alle lettere e alla scienza.
  6. Sassetti osservò la società indiana.
  7. Notò che la società indiana era divisa in strati separati.
  8. Sassetti sapeva il portoghese.
  9. Casta proviene dal latino castus che significa puro.
  10. La parola casta è alla ribalta in Italia a causa di un libro intitolato La casta.
  11. Gli autori del libro in questione sono i giornalisti Stella e Rizzo.
  12. Il libro parla della condizione del ceto politico italiano e dei suoi privilegi.
  13. Nel '900, lo scrittore Alvaro, utilizzò questo termine contro la classe politica zanardelliana.
  14. In India gli intoccabili sono l'ultima classe.

Animali del Piemonte


Comprensione orale: livello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel sud del Piemonte ci sono i cercatori di tartufi.
  2. I cercatori di tartufi svolgono la loro attività in gran segretezza.
  3. I cercatori di tartufi hanno bisogno dell'aiuto di un cane.
  4. La prima caratteristica di un buon cane da tartufi è la resistenza fisica.
  5. La seconda è la taglia grande.
  6. La terza è saper ascoltare il padrone.
  7. I tartufi possono essere anche a un metro sotto terra.
  8. Ci sono scuole che in due mesi preparano un cane da tartufi.
  9. La vacca piemontese si contraddistingue dalla coscia.
  10. Ci sono delle persone che giocano a carte nelle stalle.
  11. Un tempo si giocava nelle stalle per proteggersi dal freddo.
  12. L'allevamento di capre si trova nella Bassa Langa.
  13. Nell'allevamento di capre c'è solo la razza piemontese.
  14. La razza piemontese si distingue per il pelo chiaro.
  15. La razza piemontese si distingue per l'assenza di corna.
  16. Le capre stanno al chiuso dalle 14 alle 20.
  17. La Robiola delle Langhe si fa solo con latte di capra.

Il Pinturicchio a Perugia


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Piazza IV novembre si trova a Perugia
  2. Al centro della piazza si ammira la fontana dei fratelli Pisano, costruita nel XIV secolo
  3. Di fronte ha sede il palazzo dei Priori, sede della Galleria Nazionale dell'Umbria, la più importante d'Italia
  4. Il Pinturicchio è protagonista di una mostra allestita alla Galleria Nazionale
  5. Nella seconda metà del XV secolo molti artisti, spostandosi da Urbino verso Siena, si trattennero in Umbria
  6. Le "Tavolette" per l'Oratorio di Sant'Albertino testimoniano il culmine dell'esperienza artistica del Pinturicchio ad Urbino
  7. In questo periodo si forma artisticamente anche il Perugino
  8. Il Perugino lavorerà soprattutto a Firenze, mentre il Pinturicchio diventerà il pittore dei Papi
  9. Il Pinturicchio rifiutò di mettersi al servizio di Papa Alessandro VI Borgia
  10. Nonostante la gloria artistica, il Pinturicchio morì solo ed abbandonato da tutti

L'Italia rinascimentale


Comprensione orale: livello medio-avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Pio II fu soprannominato il "Papa Umanista"
  2. Fu eletto Papa nel 1568
  3. Il suo soprannome di "Papa Umanista" non fu meritato
  4. Pio II fece ricostruire il suo borgo natale, che da lui prese poi il nome di Pienza
  5. I lavori furono assegnati ad un architetto allievo di Leonardo
  6. Lo scopo del progetto era di fare di Pienza una città "ideale", simbolo dell'architettura medievale
  7. Pienza si trova in provincia di Siena
  8. La vita di Pio II è illustrata dagli affreschi realizzati dal Pinturicchio nella Libreria Piccolomini del Duomo di Pienza
  9. Gli affreschi sono 10 e illustrano 5 episodi della vita di Pio II
  10. L'ultimo è il più drammatico: descrive l'arrivo del Papa ad Ancona
  11. La sua intenzione era di organizzare una crociata contro il Sultano Maometto II che aveva poco prima conquistato Costantinopoli
  12. I principi cristiani gli avevano promesso una flotta durante la dieta di Cremona nel 1459
  13. La dieta fu un'utile occasione per il signore della città lombarda, Ludovico Gonzaga, di inserirsi tra le potenze europee
  14. Ludovico Gonzaga fu immortalato dal Mantegna nella biblioteca del Palazzo Ducale
  15. Il Papa morì lungo la strada per Ancona

Angelo Poliziano e Pico della Mirandola