Esercizi di comprensione orale

Ogni post di questo blog contiene un esercizio di ascolto in italiano.
Nei commenti, sotto ad ogni post, troverete le soluzioni alle domande degli esercizi.




Giocare a scacchi


Comprensione orale: livello avanzato
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel gioco degli scacchi è assente il fattore fortuna.
  2. In molto paesi gli scacchi vengono insegnati a scuola.
  3. La scuola dove si svolge l'esperienza con gli scacchi si trova a Verona.
  4. Gli scacchi vengono insegnati dalle 9.00 alle 10.00.
  5. Una maestra spiega ai bambini i rudimenti degli scacchi.
  6. Posteriormente i bambini risolvono dei problemi scacchistici con un insegnante di scacchi.
  7. Gli scacchi aiutano ai bambini a ragionare e a stimolare il pensiero organizzato.
  8. Gli scacchi riducono la capacità di sintesi.
  9. Gli scacchi favoriscono la formazione del carattere.
  10. Gli scacchi favoriscono l'aggressività.
  11. Gli scacchi favoriscono la pazienza e la creatività.
  12. I giocatori di scacchi non hanno alcun rispetto per l'avversario.
  13. Le olimpiadi degli scacchi si sono svolte a Torino.
  14. Nella delegazione femminile italiana c'era una ragazza di 13 anni.
  15. La ragazza si chiama Marina Fornello.
  16. La ragazza ha battuto delle giocatrici più grandi di lei.
  17. La ragazza deve giocare contro una rappresentante della nazionale inglese.
  18. Si può seguire lo svolgimento delle partite anche via internet.
  19. Le donne possono far parte sia delle nazionali femminili che di quelle maschili.
  20. Anche gli uomini possono far parte delle nazionali maschili e di quelle femminili.
  21. Si può giocare a scacchi sino a 70 anni.
  22. Gli scacchi sono un valido esercizio mentale per gli anziani.
  23. Gli anziani, durante una partita a scacchi, devono illuminare un maggior numero di neuroni.
  24. Alle olimpiadi degli scacchi di Torino è stato invitato anche Kasparov.
  25. Nel gioco degli scacchi ci sono delle regole finite.
  26. Nel gioco degli scacchi il numero delle combinazioni possibili è quasi infinito.
  27. La cosiddetta teoria dei giochi si è occupata anche del gioco degli scacchi.
  28. Nel 1869 è stata inventata la prima macchina per i giocatori di scacchi.
  29. La macchina in questione venne chiamata Turco.
  30. La macchina, in realtà, nascondeva al suo interno un giocatore di scacchi di piccola statura.
  31. In un celebre film di Scorsese un computer giocava contro un uomo.
  32. Kasparov affrontò in due occasioni il cosiddetto supercomputer.
  33. Il supercomputer aveva 24 processori.
  34. Il supercomputer poteva realizzare 100 milioni di movimenti.
  35. Nel 1996 Kasparov perse 8 a 2.
  36. Nel 1997 Kasparov vinse la partita.
  37. Kasparov insinuò che dietro al supercomputer ci fosse un giocatore occulto.
  38. In alcune importanti città ci sono delle zone adibite al gioco degli scacchi.

1 commento:

chiavi ha detto...

1, 2, 5, 6, 9, 11, 13, 16, 18, 19, 22, 23, 25, 26, 27, 29, 30, 32, 37, 38