Scrivici!
impariamoitaliano@gmail.com




22 agosto 2014

Viaggio in Umbria


Comprensione orale: livello medio.
Indicate le affermazioni vere.

  1. L'Umbria è disseminata di borghi, monasteri e castelli.
  2. La patria di San Francesco custodisce gli affreschi di Giotto.
  3. L'anima dell'Umbria si trova nei piccoli centri arroccati sui pendii costruiti con pietra di colore rosa del monte Subasio.
  4. Spoleto conserva un teatro romano del primo secolo avanti Cristo.
  5. Spoleto è un suggestivo borgo fortificato.
  6. Orvieto sorge su una rupe di tufo.
  7. Il duomo di Orvieto, costruito nel 1300, è un capolavoro dell'architettura gotica.
  8. Il pozzo di San Patrizio si trova a Gubbio.
  9. Todi conserva il palazzo dei Priori e la chiesa di San Fortunato. 
  10. Il palio della palestra di Gubbio si celebra l'ultima domenica di marzo.
  11. La cascata delle Marmore è la più bella di Europa.
  12. Il Tevere nasce nelle gole del Forello presso il lago Trasimeno.

Assisi


Viaggio in Basilicata


Comprensione orale: livello medio.
Indicate le affermazioni vere.

  1. La Basilicata è incastonata tra la Campagna, la Puglia e la Calabria.
  2. La Basilicata si affaccia sul mar Tirreno e il mar Ionio.
  3. La Basilicata si trova nel territorio dell'antica Lucania.
  4. Gli abitanti originari della Lucania provengono dell'antica Grecia.
  5. La Basilicata ha una bassa densità di popolazione.
  6. La spiaggia di Maratea si trova nella valle del Basento.
  7. Sulla cima del monte San Viaggio si gode uno splendido panorama.
  8. Nell'isolotto di Santo Ianni si fanno escursioni subacquee.
  9. Matera è Patrimonio dell'Umanità dal 1983.
  10. I sassi di Matera sono grotte naturali abitate dall'Alto Medioevo.
  11. A Potenza sono stati girati molti film.
  12. Il duomo di Potenza è dedicato a San Gerardo.
  13. La pignata è un piatto tipico a base di verdure e vitello.

Matera


09 agosto 2014

Estela e Guido


Comprensione orale:
livello medio.
Indicate le affermazioni vere.

  1. La figlia di Estela di Carlotto fu assassinata.
  2. Guido nacque in un centro di detenzione e tortura della dittatura argentina.
  3. Guido ha 38 anni. 
  4. Guido e Estela si sono abbracciati davanti al Parlamento della Nazione. 
  5. Restano 500 figli di "desaparecidos" da individuare. 
  6. I bambini furono adottati dai militari. 
  7. Guido è vissuto finora con il nome di Ignacio Urban.
  8. Guido è musicista come il suo padre adottivo. 

Estela e Guido


08 agosto 2014

Le nonne di Plaza de Mayo


Comprensione orale: livello medio
Indicate le affermazioni vere

  1. Estela de Carlotto ha ritrovato suo nipote dopo 36 anni.
  2. Guido, suo nipote, era stato rapito.
  3. Le nonne di Plaza de Mayo si occupano di rintracciare i bambini prelevati ai genitori "desaparecidos".
  4. Estela de Carlotto dice che Guido è un artista e un bravo ragazzo.
  5. Lo scopo delle nonne di Plaza de Mayo è che le persone scomparse ritrovino i loro bambini.
  6. Durante il periodo della dittatura militare argentina più di 600 neonati furono strappati alle braccia delle loro madri.
  7. Estela ha saputo di essere diventata bisnonna. 

Estela e sua figlia Laura, madre di Guido


07 agosto 2014

La Sardegna in treno



Comprensione orale: livello medio
Indicate le affermazioni vere

  1. La stazione di Tempio Pausania è stata costruita nel 1931.
  2. Il pittore cagliaritano Giuseppe Biasi ne dipinse la sala d'attesa.
  3. Il pittore vi rappresentò scene tipiche della Sardegna.
  4. La vecchia linea inizia a Palau.
  5. La carrozza di seconda classe fu costruita nel 1915 a Torino.
  6. C'è anche la carrozza di prima classe.
  7. I monti Limbara costituiscono il confine meridionale della Gallura.
  8. Elio Vittorini, agli inizi degli anni '30, scrisse "Infanzia come Sardegna".
  9. Lo zucchero è un segno forte della Sardegna insieme al granito.
  10. La sughericoltura è iniziata alla metà dell'Ottocento.
  11. Gli imprenditori erano catalani.
  12. Nel suo libro, Elio Vittorini racconta le vicende degli uomini della Gallura.
  13. Il lago del Liscia è artificiale.
  14. Il Liscia è il fiume che, da Santa Teresa di Gallura, scorre verso i monti Limbara.