La mutilazione genitale femminile


Comprensione orale: livello intermedio
Ascolta la trasmissione e poi indica le affermazioni vere

  1. La pratica della mutilazione genitale femminile è circoscritta al continente africano.
  2. 150 milioni di donne nel mondo sono state sottomesse all'infibulazione.
  3. L'Assemblea generale dell'ONU ha chiesto agli stati membri di proteggere le donne da questa pratica.
  4. Ogni anno 3 milioni di adolescenti subiscono questa pratica per salvaguardare la loro verginità.
  5. La mutilazione genitale viene celebrata come una festa nei villaggi.
  6. L'Islam e altre religioni impongono la pratica dell'infibulazione.
  7. In Egitto un medico è stato condannato all'ergastolo per aver causato la morte di una bambina a seguito di una mutilazione genitale. 


La Befana


Comprensione orale: livello avanzato
Indica le affermazioni VERE e controlla le soluzioni nel commento

  1. La parola Befana proviene dal nome italiano Stefania.
  2. La Befana era una vecchina.
  3. La vecchina, un giorno, incontrò i Re Magi.
  4. I Re Magi chiesero alla vecchina dove fosse Betlemme.
  5. La vecchina indicò loro la strada esatta.
  6. La vecchina si pentì di non averli accompagnati personalmente.
  7. La vecchina rincorse i Re Magi ma non li trovò.
  8. La vecchina non riuscì a trovare il Bambin Gesù.
  9. La vecchina bussò in tutte le case per trovare il Bambin Gesù.
  10. La vecchina lasciò un po' di carbone ad ogni bambino.
  11. La vecchina, da allora, porta i regali a tutti i bambini.
  12. Nella filastrocca la vecchina porta con sé un sacco pieno di carbone.

La rivoluzione cubana


Comprensione orale: livello medio
Segna con una crocetta solo le affermazioni VERE:
  1. Nel 1957 Fulgencio Batista annunciò clamorosamente che, nel corso di uno scontro armato, Ernesto "Che" Guevara e Fidel Castro erano stati uccisi.
  2. Poco dopo, il Washington Post rivelò che i capi dei ribelli erano ancora vivi e decisi a battersi fino alla vittoria.
  3. Castro si rifugiò sulle montagne con 12 compagni.
  4. L'avvocato Pelayo Cuervo difendeva gli universitari condannati a morte.
  5. I sicari di Battista strappavano gli occhi ai loro nemici e li offrivano in dono al dittatore.
  6. Il 26 giugno 1953 Fidel Castro guidò l'assalto alla caserma Moncada.
  7. Castro era accompagnato da 45 ribelli male equipaggiati.
  8. L'assalto fallì disastrosamente e Castro fu condannato all'ergastolo.
  9. L'arcivescovo di Santiago aveva avuto Fidel Castro come allievo dai francescani e intercedette presso Batista.
  10. Batista fece mostrare i cadaveri spogliati dei guerriglieri uccisi dall'esercito.
  11. Il primo gennaio del 1959, dopo aver festeggiato l'anno nuovo, Batista fu costretto a fuggire da Cuba.
  12. Il dittatore si esiliò in Messico.