Istria. La memoria delle foibe



Comprensione orale: livello medio
Indicare le affermazioni vere:


  1. L'Italia firmò il trattato di pace nel febbraio 1947.
  2. Le terre istriane passarono alla Croazia.
  3. 30.000 italiani furono forzati ad abbandonare Pola e vennero a cercare rifugio in Toscana.
  4. Alcide De Gasperi intervenne davanti all’Assemblea dell'ONU a Parigi per difendere gli interessi della Venezia Giulia.
  5. In una lettera del 1946 agli Alleati, De Gasperi chiese ragione per i 2.500 morti e 7.500 scomparsi dalla Venezia Giulia durante i 40 giorni dell'occupazione titoista.
  6. Si calcola che i comunisti iugoslavi scaraventarono alle foibe oltre 6.000 italiani, incatenati gli uni agli altri, alcuni mentre erano ancora in vita.
  7. La Repubblica Italiana conferì la medaglia d’oro alla città di Trieste perché subì con fierezza il martirio delle stragi e delle foibe non rinunciando a manifestare il suo attaccamento alla Patria.
  8. La motivazione alla medaglia fu scritta dai Presidenti del Consiglio, Luigi Einaudi e Giovanni Gronchi.

La mutilazione genitale femminile


Comprensione orale: livello intermedio
Ascolta la trasmissione e poi indica le affermazioni vere

  1. La pratica della mutilazione genitale femminile è circoscritta al continente africano.
  2. 150 milioni di donne nel mondo sono state sottomesse all'infibulazione.
  3. L'Assemblea generale dell'ONU ha chiesto agli stati membri di proteggere le donne da questa pratica.
  4. Ogni anno 3 milioni di adolescenti subiscono questa pratica per salvaguardare la loro verginità.
  5. La mutilazione genitale viene celebrata come una festa nei villaggi.
  6. L'Islam e altre religioni impongono la pratica dell'infibulazione.
  7. In Egitto un medico è stato condannato all'ergastolo per aver causato la morte di una bambina a seguito di una mutilazione genitale. 


La Befana


Comprensione orale: livello avanzato
Indica le affermazioni VERE e controlla le soluzioni nel commento

  1. La parola Befana proviene dal nome italiano Stefania.
  2. La Befana era una vecchina.
  3. La vecchina, un giorno, incontrò i Re Magi.
  4. I Re Magi chiesero alla vecchina dove fosse Betlemme.
  5. La vecchina indicò loro la strada esatta.
  6. La vecchina si pentì di non averli accompagnati personalmente.
  7. La vecchina rincorse i Re Magi ma non li trovò.
  8. La vecchina non riuscì a trovare il Bambin Gesù.
  9. La vecchina bussò in tutte le case per trovare il Bambin Gesù.
  10. La vecchina lasciò un po' di carbone ad ogni bambino.
  11. La vecchina, da allora, porta i regali a tutti i bambini.
  12. Nella filastrocca la vecchina porta con sé un sacco pieno di carbone.